Mercato – La volontà del popolo

Mercato / Vasto / Borgo Orefici / Pendino 

Tempo richiesto: 0,5 giorni

[ Abbiamo ambientato un nostro racconto proprio in questa area. Se ti va di leggerlo lo trovi qua: Racconto di viaggio: Napoli ]

Qualcuno di voi si chiederà come mai ho inserito questa zona nelle aree da vedere a Napoli: Mercato è un quartiere difficile, sporco, che non offre bellezze architettoniche quanto le altre zone e che non ha in sostanza un motivo valido per passarci attraverso. Voglio essere franco: questa parte della città non è fondamentale in un tour di Napoli eppure c’è qualcosa dentro di me che mi spinge a dire che la Napoli più autentica si è rintanata qua, silenziosa e infastidita e non riesco mai a non commuovermi davanti allo spettacolo di Piazza Mercato e a non immaginarmi come potesse essere Napoli tanti secoli fa.

Nonostante sia stata rasa al suolo dei bombardamenti e svilita per tutto il secondo dopoguerra (Palazzo Ottieri su tutti, praticamente un muro colossale davanti alla piazza), qui si è fatta la storia di Napoli per secoli e secoli e l’illusione di toccarla con mano resiste. Qui avvenne la decapitazione di Corradino di Svevia, la rivolta di Masaniello e tutti i traffici, malaffari leciti e illeciti e le esecuzioni capitali di Napoli, una specie di parlamento del popolo. Nelle vie attorno si consuma il mercato di porta nolana, meno attraente e meno esuberante di altri, ma con quel fascino decadente e locale che intriga. Non perdetevi due chicche come Sant’Eligio Maggiore, sorprendente chiesa in gotico francese con il suo caratteristico arco e la Basilica di Santa Maria Del Carmine Maggiore, splendido barocco che contiene i resti di Corradino e una iscrizione dedicata a Masaniello.

C’è un altro motivo per cui vale la pena attraversare palazzi scrostati e vie luride: la Masardona produce tra le pizze fritte più buone di Napoli, di una delicatezza e bontà uniche. Provate assolutamente la completa (ricotta e ciccioli) ma non disdegnate anche la baccalà e la bufalina.

Travel Slow Score:

Genuinità ✪✪✪✪✪
Storia ✪✪✪✪
Sapore ✪✪✪✪
Fattore I(nstagram) ✪✪✪
Fattore S(orpresa) ✪✪✪✪✪

Come arrivare:

Mercato e zone limitrofe sono comodamente raggiungibili a piedi dalla stazione metro e treni Garibaldi. L’altra stazione di riferimento è quella di Porta Nolana, da dove parte la circum-vesuviana.

Vieni qui se:

Se ti piacciono i detour alternativi e le esplorazioni urbane e se sei un fanatico della storia con tanta immaginazione.

—————————————————————————————————————————————–

Per tornare al portale Napoli clicca qui!

Oppure prosegui la tua passeggiata visitando Montecalvario e Avvocata, cliccando qui.