Gaziantep: la storia dell’uomo passa di qui

Gaziantep e Rumkale Gaziantep è come uno scoglio sicuro nel mezzo del marasma. Siamo a 100km da Aleppo e con la frontiera virtuale del kurdistan poco lontana, ma qui non arrivano echi di guerre o attentati. Anzi Gaziantep è rinomata per il suo cibo, i suoi pistacchi e la sua baklava. Il centro storico è fin troppo recuperato e non…
Visualizza Post

Diyarbakir, la capitale dello stato che non c’è

Diyarbakir (o Amed) in Turchia Diyarbakir sembra non esistere. Alla stazione dei bus nessuna tabella indica il suo nome, quando chiediamo come arrivarci inizia un percorso tortuoso fatto di attese e direzioni imprecise.Strano, perchè Diyarbakir conta un milione di abitanti ed è la capitale morale dell’ “innominabile” kurdistan turco (inesistente anch’esso), come è possibile nasconderla sotto al tappeto? Alla fine…
Visualizza Post

Istanbul: cosa mangiare e dove

Scegliere cosa mangiare a Istanbul è una lotteria: ci sono così tanti piatti da provare e gusti nuovi da scoprire! Istanbul non solo è un confine tangibile tra oriente e occidente ma anche una delle città più foodie al mondo e una delle patrie dello street food. Per questo abbiamo approntato una lista dedicata ai piatti e alle bevande da…
Visualizza Post

Istanbul: cosa vedere a dicembre e tutto l’anno!

Instanbul: cosa vedere? Ecco come preparare al meglio l’itinerario per un viaggio a Istanbul, crocevia tra oriente ed occidente, capitale di imperi millenari e melting-pot culturale unico al mondo. Cosa vedere a Istanbul? Probabilmente la domanda corretta non è questa bensì: come lasciar entrare Istanbul dentro di voi? Non è tanto una questione di andare in cerca di cose ma di lasciare…
Visualizza Post

Balat e Fener, religioni e culture tra passato e presente a Istanbul

Balat / Fener Non voglio darvi molti consigli per visitare Balat e Fener, sarebbe come spoilerarvi l’ultima puntata della vostra serie preferita. Storicamente Balat è il quartiere ebraico, Fener quello greco-ortodosso. Vi basti sapere che per capire questi quartieri dovete girare, girare, girare. Volete un incentivo perchè non ve la sentite di camminare a vuoto? Qui forse l’essenza di Istanbul…
Visualizza Post

Sultanahmet Istanbul: la storia è passata di qui

Sultanahmet In poche parole è la parte più turistica della città: Sultanahmet. Un dovere morale visitarla, ma anche un vero piacere per gli occhi; Istanbul ha consegnato alla storia dei gioielli destinati a stupire milioni di viaggiatori nei secoli dei secoli. Hagia Sophia, Sultan Ahmed Mosque, la Basilica Cisterna e il palazzo Topkapi (in particolare l’ Harem, stupefacente, che comporta un sovrapprezzo…
Visualizza Post

Beyoğlu e dintorni: cosa vedere e dove mangiare

Beyoğlu e dintorni La zona di Beyoglu è per antonomasia la patria del divertimento di Istanbul ed in effetti l’energia che trasmette questa parte della città è intensa: strette vie ricolme di ristoranti, pub con musica live, suonatori e artisti di strada, il fiume di gente lungo la İstiklal Caddesi. Più si sale verso piazza Taksim più il caos dei…
Visualizza Post

Besiktas e Ortaköy: stadi e moschee sull’acqua

Besiktas e Ortaköy La zona che va dallo stadio Vodafone Arena alla moschea Ortaköy è un miscuglio di aree residenziali e zone di ritrovo che ha mantenuto una certa atmosfera da paese. Certo il traffico è sempre sostenuto e il flusso di gente è costante a tutte le ore, ma si può trovare relax passeggiando nei pressi della moschea Ortaköy tra…
Visualizza Post