Slow Travel Presidio

Ci aspettavamo di trovare zone industrializzate, panorami piatti e un turismo grossolano invece il delta del Mekong in Vietnam ci ha stupito con la sua quietezza, la sua ospitalità e la sua natura di una bellezza abbacinante. Ben Tre, il piccolo villaggio a poche ore di distanza da Ho Chi Minh ricoperto di palme da cocco, è stato l’apice di questa nostra sortita nel sud del Vietnam ed entra di diritto nei nostri Presidi Slow Travel.

Sono tanti i motivi per fare un giro a Ben Tre ma ne citerei due per convincervi ad andarci: il primo è che si trova a sole due ore da Ho Chi Minh, la grande metropoli del Vietnam, ed è collegata molto bene tramite dei bus locali che partono quotidianamente. Il secondo è che a Ben Tre potrete respirare la natura del Mekong alla sua ennesima potenza, così come ve la siete sempre immaginata nei vostri sogni tropicali: palme da cocco, canali lenti e placidi nascosti in mezzo alla giungla, villaggi nascosti nella natura, mercati coloratissimi, gente ospitale e amichevole (una qualità non sempre facile da trovare in Vietnam), frutta e verdura stravagante.

Ben Tre e le sue palme da scoprire a bordo di una bici
Appena attraversato il fiume, a Ben Tre inizia la foresta ricca di canali, alberi da frutto e palme. Dormire nelle guesthouse in questa area è un vero sogno

Uno dei simboli di queste zone è sicuramente l’amaca, il posto ottimale per passare qualche ora di relax all’ombra di qualche strano albero da frutto. Ben Tre è il posto perfetto anche per un lungo giro in bici o a piedi.

Nella mappa sopra abbiamo segnato qualche punto di interesse: le stazioni dei bus dove partire e dove arriverete, un validissimo ed economico noleggio di motociclette manuali e semiautomatiche per coronare il vostro sogno di girare il delta del Mekong in sella ad una moto, i mercati di Ben Tre e la nostra meravigliosa homestay. L’area in rosso è quella più indicata per le vostre escursioni a piedi o in bici: una giungla ricca di canali e di palme da cocco che potrete percorrere tramite piccoli sentieri lastricati. Non perdetevi lo spettacolo di osservare la quotidianità dei locali e fate caso alle tombe e ai monumenti funebri in riva ai canali o in mezzo alle paludi: in Vietnam, soprattutto al sud, è usanza comune di seppellire o di mettere le bare dei defunti nel mezzo dei terreni di famiglia, quella stessa terra che ha dato i natali agli antenati e alla stirpe.

I canali di Ben Tre
I canali di Ben Tre attraversano la foresta, intervallati da qualche abitazione e ponticello. Le stradine possono essere attraversate solo da bici e motorini, tanto sono strette

Per raggiungere Ben Tre basta prendere un bus di 2 ore da Ho Chi Minh City. Diverse compagnie partono quotidianamente con destinazione Ben Tre, noi abbiamo scelto, semplicemente perchè era il primo bus con i posti disponibili, la compagnia “Minh Tam”.  Abbiamo pernottato al Ba Danh Homestayun posto meraviglioso immerso nella natura più selvaggia di Ben Tre, una grande capanna in legno, spartana ma molto graziosa, una serie di amache in riva al fiume e una coppia di simpaticissimi host che ci ha pure insegnato come si preparano gli spring roll e che cucinavano per noi tante delizie diverse ogni sera. Per raggiungere la Ba Dahn Homestay dovrete prendere un taxi dalla stazione dei bus di Ben Tre. Contattate la homestay e saranno loro a chiedere di poter parlare con il tassista per definire un punto di incontro con il proprietario poichè è impossibile raggiungerla con dei veicoli a quattro ruote. Una volta incontrato il proprietario sarà a lui a portarvi direttamente alla homestay con un piccolo carretto a motore.

Ba Danh Homestay a Ben Tre, Vietnam
La Ba Danh Homestay è stato per noi un luogo di pace e relax, con le sue amache, i canali, le palme e i gestori che più gentili di così non si può!

Se volete noleggiare una moto, sappiate che la Ba Dahn ha una convenzione con Mr Biker e saranno loro a portarvi la vostra motocicletta presso la guesthouse, senza farvi spostare in taxi e risparmiandovi così anche qualche soldino.